• viaggio-in-bus-pasquetta-in-valcamonica-bienno-boario-terme-e-lovere-1-1.jpg

    PASQUETTA IN VALCAMONICA: BIENNO, BOARIO TERME E LOVERE

CATEGORIA: Cultura & Gastronomia

Il borgo dei magli e degli artisti, nel cuore della Lombardia, in cima alla collina dove il tempo sembra essersi fermato, da secoli ha la sua attività nella lavorazione del ferro battuto. E poi Lovere, il borgo più romantico d’Italia, che si specchia sul lago d’Iseo.

Date disponibili

LUNEDI' 18 APRILE 2022

Prezzo per persona

€ 79,00 da Cigliano, Santhià e Vercelli
€89,00 de Torino

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

Ore 6.30 ritrovo e partenza in bus GT per la Val Camonica, con breve sosta lungo il percorso. Arrivo a BIENNO e visita al “Borgo degli Artisti”, un vero e proprio museo a cielo aperto. Il centro storico è il cuore pulsante di questa attività artistica: tra le viuzze saremo incantati dalle preziosissime opere d’arte e da splendide architetture. Bienno è caratterizzato dall’unione del passato e presente, dove le tracce indelebili della tradizione storica ed artistica si incrociano con le nuove forme d’arte. Si visiterà la Fucina-Museo, dove si potrà toccare con mano quella che era la realtà dell’estrazione della siderite e del lavoro di questo metallo. Si vedrà anche il Mulino, tutt’ora funzionante sempre grazie alla presenza del fiume Vaso Re. Tempo libero per una passeggiata e partenza per BOARIO TERME, famoso centro turistico e termale. Pranzo in ristorante con menù tipico. Al termine proseguimento del viaggio per raggiungere il borgo di LOVERE, adagiato sul Lago d’Iseo e descritto dalla scrittrice romantica inglese Lady Mary Wortley Montagu come il luogo più romantico mai visto! Visita guidata, per ammirare il Santuario delle Sante loveresi Gerosa e Capitanio, la quattrocentesca Basilica di S. Maria in Valvendra e il centro storico con piazza Vittorio Emanuele. Al termine inizio del viaggio di ritorno con breve sosta a SARNICO, noto con il nome Contrada, che conserva tutt’ora una struttura medioevale a semicerchio con il dorso rivolto verso il monte, secondo le disposizioni dell’antica cinta muraria. Tempo a disposizione per percorrere via Lantieri, costellata di negozi, in cui spiccano testimonianze architettoniche dell’antico borgo: le viuzze, portali, passaggi sotto le arcate e la piazzetta con la Torre dell’Orologio. Verso le 18.00 ritrovo e partenza per il viaggio di ritorno.

GRAN PRANZO DI PASQUETTA

  • carpaccio di bresaola con finocchi e arance
  • insalata di misticanza con pere e noci
  • vol au vent al taleggio
  • fagottini di crepes trevisano e nocciole
  • maccheroni fatti in casa con speck e zafferano
  • tagliata di stinco al cabernet con cipolline in agrodolce e patate duchessa
  • torta di pasquetta
  • caffè, acqua minerale, vino (bianco di Custozza Doc., Grapello Garda Doc., Cantine Fratelli Scolari) e spumante (Asti e Brut)

LA QUOTA COMPRENDE: viaggio in bus GT, guida e ingressi come da programma, pranzo tipico, accompagnatore e assicurazione di legge.

LA QUOTA NON COMPRENDE: pasti liberi, extra e quanto non indicato ne “la quota comprende”


LUOGHI DI PARTENZA

Torino, Cigliano, Santhià, Vercelli

PUNTI DI CARICO: Torino C.so Bolzano (fermata Sadem), C.so G. Cesare (Conad, ex Auchan), Cigliano P.zza Alleati, Santhià supermercato MD, Vercelli parcheggio Carrefour

viaggio-in-bus-pasquetta-in-valcamonica-bienno-boario-terme-e-lovere-2-1.jpg
viaggio-in-bus-pasquetta-in-valcamonica-bienno-boario-terme-e-lovere-box.jpg

Le nostre sedi

  • CIGLIANO
    C.so Umberto, 39
    SANTHIA'
    Via Santo Stefano, 6

Contatti


© Stradafacendo. All rights reserved. 

×

Benvenuto!

Clicca in basso sul nome assistente per iniziare una chat!

×